IL CARNEVALE 2020 - Cosa vedere

Carnevale di Venezia

Carnevale di Venezia

Il carnevale di Santa Cruz de Tenerife

Il carnevale di Santa Cruz de Tenerife

Il Carnevale!

Il Carnevale!

 

IL CARNEVALE 2020 - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: CA4ESS931

Le Canarie, sono isole atlantiche spagnole, conosciute anche come le isole Fortunate, per il clima mite tutto l’anno. Città coloniali, balene da poter osservare, windsurf, trekking tra vulcani, quattro degli undici parchi nazionali spagnoli e piante endemiche, sono solo alcune delle caratteristiche che rendono le isole una vera chicca per chi ha voglia di scoprirle e viverle appieno.

 

Tenerife, conosciuta come l'isola dell'eterna primavera, si trova a ridosso dell'Atlantico ed è famosa per le sue spiagge da sogno e per il sole. Il turismo si concentra soprattutto nella parte sud, dove Playa de las Americas e Costa Adeje, offrono una vastis­sima scelta di ristoranti, locali notturni, negozi e di­vertimenti. Vi sorprenderà il grande caleidoscopio di paesaggi e ambienti: paesaggi lunari, scogliere, boschi, coni vulcanici, rocce con pic­cole calette, litorali di sabbia chiara e nera vulcanica, e soprattutto il Parco Nazio­nale del Teidecustode di un habitat naturale in cui troneggia il vulcano più grande di Spagna.

 

Le piantagioni di banane, la rendono famosa nel mondo, come per la vite, dove il vien prodotto un eccellente vino rosso. La varietà dei paesaggi con i relativi sentieri, permette di praticare escursioni e fare trekking, come quello per raggiungere la vetta del Teide, o il paesaggio desertico di Las Cañadas, che a 2000 metri si trova la caldera che ospita i coni di Pico Viejo e di Teide. Il più interessante trekking naturalistico è però tra i boschi di laurisilva del massiccio di Anaga: macchie di foresta primaria formata da una ventina di piante, considerate dagli scienziati fossili viventi. La capitale dell’isola è Santa Cruz de Tenerife, custode di parchi, sculture di artisti, edifici, chiese e palazzi importanti.

 

Una passeggiata nella città, non può che iniziare dal porto, attorno a Plaza de Espana, dove si può ammirare un edificio governativo, il Cabildo Insular de Tenerife, con all’interno alcuni saloni arricchiti da una serie di murales realizzati dal pittore canario José Aguiar. 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Cookies Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Cookies Policy.
OK